Archivio per la categoria ‘Progetto’

Mappa contenuti didattici

Annunci

Un po’ della nostra Idea 2.0

idea 2.0

Abbiamo pensato di affrontare l’analisi e lo studio della realtà economica del territorio vicentino, convergendo poi sull’improrogabilità della formazione all’etica d’impresa.

La tematica trova riscontro in tutte le discipline: visita alla città ed ad alcuni istituti quali Camera Commercio, Associazioni Categoria, Uffici Ministeriali locali.

L’azienda e l’attività economica vengono trattati con interventi di testimoni privilegiati d’impresa, essendo presente – in particolare con il Centro Produttività Veneto – una forte attenzione alla RSI (responsabilità sociale d’impresa) con ricerca di possibili co-sponsor tra le imprese socialmente responsabili operanti nel territorio.

Indagine sulle imprese no profit (associazionismo locale).

Analisi del territorio dal punto di vista geografico-economico.

Importanza del lavoro di squadra.

Responsabilità dell’impresa nei confronti dell’ambiente.

Analisi e rielaborazione di dati, lettura di grafici.

Produzione di materiali audio e video

I nostri Sponsor

Per la realizzazione del Progetto Cl@ssi 2.0,
oltre al finanziamento di 15.000 EURO avuto dal

MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE

 

un ringraziamento particolare a:

BANCA POPOLARE DI VICENZA

e

UNIPOL BANCA


che con la loro sensibilità e disponibilità ci hanno consentito di completare la dotazione tecnologica necessaria per affrontare al meglio la nostra attività didattica.

Amministrazione Provinciale

Un ringraziamento anche all’Amministrazione Provinciale e all’Assessorato all’Istruzione della provincia per la fornitura dei nuovi banchi.

Il Progetto Cl@sse 2.0

progetto cl@sse 2.0Il Progetto Cl@ssi 2.0 è un progetto del Ministero della Pubblica Istruzione che rientra nel Piano Nazionale Scuola Digitale.
Il Ministero della Pubblica Istruzione è attualmente impegnato nell’attivazione di un processo di forte innovazione tecnologica della scuola italiana convinto che ciò costituisca la base attraverso la quale realizzare l’innovazione didattica e ottenere un sensibile miglioramento degli apprendimenti da parte degli studenti.
L’intervento del Ministero si orienta in due direzioni, diffusione di tecnologia su larga scala (vedi Piano di Diffusione delle Lavagne Interattive Multimediali) e, nel contempo, un intervento su piccola scala quale ad esempio il progetto Cl@ssi 2.0 per il quale è stato emanato, nel settembre 2010, un bando al quale poteva partecipare soltanto una classe prima per ogni istituto.
L’Istituto Tecnico Commerciale Ambrogio Fusinieri ha partecipato al suddetto bando risultando vincitore e qualificandosi al sesto posto nella graduatoria regionale su un totale di 10 scuole superiori selezionate e circa 35 scuole partecipanti.
Il nostro Istituto è l’unico Istituto Tecnico ad Indirizzo Economico della provincia di Vicenza ad avere ottenuto una cl@sse 2.0.
Oggetto di valutazione è stata la cosiddetta “IDEA 2.0” nella quale ci siamo impegnati per individuare il tema intorno al quale sviluppare, attraverso una metodologia innovativa, che vede il forte impiego di tecnologie digitali buona parte dei contenuti didattici del biennio.
Trattandosi, il nostro, di un Istituto Tecnico Commerciale, ci è sembrata significativa l’Idea dello “Sviluppo sostenibile e dell’Impresa Etica” argomento che ben si addice ad una scuola ad indirizzo economico. Il tema inoltre si presta molto ad essere sviluppato in maniera multidisciplinare e consente anche di realizzare un’altra delle indicazioni del Ministero quale la “didattica per competenze”.
Il Progetto cl@ssi 2.0 vede coinvolti, oltre al Ministero della Pubblica Istruzione, anche l’Unità Scolastica Regionale (USR), l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo dell’Autonomia Scolastica (ANSAS) sia nella sua rappresentanza nazionale con sede a Firenze sia in quella regionale con sede a Mestre. A ciò si aggiunge l’apporto di alcune facoltà universitarie con funzioni di tutoraggio e un ente esterno con funzioni di monitoraggio.
Il Consiglio di Classe ha cercato, inoltre, di coinvolgere direttamente alcuni Enti o Aziende del territorio convinto che il contatto con la realtà economica-civile locale costituisca per gli allievi una grande occasione di crescita culturale e umana.

Tag Cloud